feng-shui

L'ARREDAMENTO
Le linee guida quando progettate l’arredamento della vostra casa
dovrebbero essere combinate col vostro gusto e con le vostre preferenze personali.
Da considerare è l’equilibrio di yin e yang
e l’influenza dei colori sulla vostra personalità e sull’arredamento di una stanza.
E’ sufficiente usare una bussola per identificare le diverse direzioni della vostra casa
e calcolarne l’orientamento.
Capire il rapporto fra trigrammi, elementi e direzioni
costituisce la base della scienza feng shui.

 

·       I COLORI

E' importante scegliere i colori più propizi:
il rosso è di buon auspicio,
il giallo rappresenta la longevità,
il verde simboleggia la crescita, la freschezza e la tranquillità.

elemento

colori associati

miglioramenti

legno

verde

piante, oggetti di legno, prodotti ottenuti col legno come la carta

fuoco

rosso

colori caldi, tessuti, lampade da scrivania o a stelo, candele

terra

giallo e marrone

piante, vasi con terra, colori della terra nei tessuti
e nei dipinti

metallo

bianco

oggetti metallici, lampadari, vasi e mobili in ferro

acqua

blu e nero

acqua, oggetti come tessuti morbidi e illuminazione tenue

·        

·       LE STANZE FENG SHUI | ingresso | cucina | camera da letto | bagno |

o   INGRESSO

La posizione dell’entrata condiziona un particolare aspetto della vita:
se è spostata a sinistra favorisce gli studi,
a destra arricchisce le amicizie e nel centro incrementa la carriera.
Orientare la porta d’ingresso, in base alle proprie personali direzioni propizie,
calcolate con la bussola, determina buona fortuna.
E’ necessario proteggere la porta d’ingresso dalle influenze negative dello Sh’a Ch’i,
tutti gli oggetti che puntano verso la porta
(strade diritte, file di pali, palazzi ad angolo, tetti a punta, paraboliche…)
sono “frecce segrete”.

Niente d’importante deve minacciare la vostra porta d’ingresso.
La porta deve essere ben cardinata e facile da aprirsi;
deve aprirsi verso l’interno
per facilitare l’afflusso del Ch’i.
Per deviare le “frecce segrete” appendete alla porta un “Ba Gua”
o uno specchio.

 

Altrettanto efficaci sono le campane a vento o i cristalli.
Può essere introdotto del Ch’i positivo nella casa con una lampada fissata sul muro esterno o sul lato della porta.
All’interno assicuratevi che la porta non sia direttamente davanti ad uno specchio, alla porta del bagno, ad una colonna o di fronte ad una scala.

Per aiutare il flusso del Ch’i a muoversi, sistemate uno specchio sulla parete
contro cui si dirige la porta semiaperta e una pianta a foglie verdi in un angolo.

o    

o   CUCINA

Deve coincidere con l’elemento fuoco, i lati orientali e sud-orientali,
nell’angolo più distante dall’ingresso: una cucina situata vicino all’entrata principale
viene investita da un eccesso di energia che porterebbe i residenti a mangiare troppo.
La cucina e in modo particolare il fornello,
non dovrebbero essere direttamente di fronte alla porta d’entrata.
Il fornello non dovrebbe essere vicino al lavandino o al frigorifero
perché i due elementi, fuoco ed acqua non si combinano bene;
ma se così fosse questo ciclo distruttivo può essere interrotto dividendo i due elementi
con un rivestimento a pannelli.

o    

o   CAMERA DA LETTO

Il letto posto nell'angolo a destra opposto all'ingresso si troverà
nella zona del matrimonio e vicino al fuoco.
I piedi del letto non devono essere rivolti verso
la porta d'ingresso della camera, perché porta sfortuna.
La testata va rivolta verso la propria direzione principale
o in una di quelle affini (un letto matrimoniale deve essere disposto
secondo la direzione della donna).
Il letto non dovrebbe ricevere la luce solare direttamente,
perché troppa energia disturba il sonno.
Se c'è uno specchio il letto non dovrebbe guardare verso di esso,
per evitare che l'anima scorga il proprio riflesso
durante le proprie peregrinazioni notturne.
Nella camera delle persone giovani, la finestra dovrebbe guardare verso est,
così che queste possano ricevere l'energia del sole nascente.
Per gli anziani è meglio avere le finestre ad ovest,
per ricevere i dolci flussi dei raggi del tramonto.
E' bene evitare che lo spigolo di un mobile sia puntato verso il letto:
le punte generano onde d’energia che disturbano il sonno.
Sono invece indicate le forme morbide e arrotondate.
La camera da letto non dovrebbe essere sopra una cucina o una caldaia.
Fili e prese elettriche devono essere distanti dal letto, così come televisore,
radiosveglia e telefono cellulare.
Il rosso e il bianco migliorano l'armonia nel matrimonio.
Il rosso e la presenza di specchi aumentano l'energia sessuale;
il bianco e i colori tenui favoriscono il riposo.

o    

o   BAGNO

Non deve trovarsi nella zona del matrimonio o della ricchezza:
il rapporto d’amore potrebbe dissiparsi scivolando via come l’acqua nel bagno;
le risorse finanziarie saranno esaurite in breve tempo.
Per evitare sprechi d’energia tenere sempre chiusa la porta del bagno
e l’asse appoggiata sulla tazza.

o    

·        

·       RISTABILIRE L'EQUILIBRIO

o   Le forme e le posizioni più favorevoli :
In generale sono considerate favorevoli le forme simmetriche, regolari.
Questo criterio vale per i terreni, le case e le singole stanze.
Si, dunque, a cerchi, rettangoli, quadrati, esagoni,ottagoni, arcate e portici.
No, invece, a rettangoli e quadrati a cui manca un angolo; alle forme a "elle";
agli spazi triangolari; alle pareti oblique o ai soffitti inclinati, tipici delle mansarde.
Per quanto riguarda, più in generale, la collocazione della casa, un incrocio con
sole tre vie invece di quattro è asimmetrico, quindi non è l'ideale per la corretta circolazione dell'energia.
In questi casi bisogna cercare di bilanciare la parte mancante.
Per esempio, se la casa è a forma di "elle",
un albero o un lampioncino posizionati nello spazio non occupato dall'abitazione possono ristabilire l'equilibrio.

o   Come correggere gli squilibri

 

o    

·       I RIMEDI | specchi | bocce di vetro | luci | campane a vento | fiori e piante | acquari |

Per bilanciare la mancanza d’energia dovuta ad un 'asimmetria
il feng shui suggerisce le cosiddette "cure basilari".

o   SPECCHI

Riflettono il Ch'i e ne favoriscono la circolazione.
Appesi sulla parete obliqua della stanza ne riducono lo squilibrio.
Non devono essere troppo piccoli o troppo bassi:
se "tagliano" la testa delle persone che si vedono riflesse,
possono provocare mal di testa e diminuire l'energia.
Se appesi nella parte della casa
corrispondente agli affari possono migliorare i profitti.
Vanno usati con prudenza in camera da letto:
troppa energia può disturbare il sonno.
Clicca per vedere le foto : ba gua convesso | ba gua da interno | specchio convesso | ba gua da esterno | ba gua da esterno |

o   BOCCE DI VETRO

Usate come soprammobile o appese vicino ad
una finestra, convertono la luce in potere positivo.
Clicca per vedere le foto : cristalli colorati | cristallo |cristallo appeso |

o   LUCI

Simboleggiano il sole,
servono ad aumentare la presenza di Ch'i in casa.
Clicca per vedere le foto : lampada | lampada rossa |

  

o   CAMPANE A VENTO

Sono canne di metallo (dovrebbero essere cave)
da appendere su una porta oppure sul soffitto che,
se mosse, emettono un suono e permettono al Ch’i di circolare.
Il numero ideale di canne di un sonaglio a vento
dovrebbe essere uno dei numeri fortunati (1, 6, 7, 8).
Appese sotto il portico,
all'ingresso della casa oppure davanti ad una finestra,
richiamano il Ch'i e favoriscono i guadagni.
Stessa funzione hanno le girandole e le banderuole.
Clicca per vedere le foto : monete | campane a vento | monete appese |

o   PIANTE E FIORI
Dove una pianta prospera, così è anche per i residenti.
Poste negli angoli, le piante favoriscono la circolazione del Ch'i.
All'interno e all'esterno dei ristoranti e dei negozi,
attraggono la clientela e favoriscono i guadagni.
Una pianta con foglie ricadenti posta sull’ultima mensola
di una libreria aperta ammorbidisce gli spigoli degli scaffali.

o   BOCCE PER I PESCI E ACQUARI

Come le piante, gli acquari simboleggiano la vita.
L'acqua richiama il denaro.
Negli uffici la presenza di pesci tiene lontana la sfortuna.
Per stimolare l’energia sono indicati: un numero dispari di pesci rossi
e nell'acquario un dispensatore d’ossigeno, che crea tante bollicine.
L’acqua ferma produce Ch’i stagnante.
Clicca per vedere le foto : fontana |
coppia di pesci | fontanella da interno | fontana da interno |

 

     
 

GRANIERI  RISTRUTTURAZIONE

Via Bosco di Capodimonte n°. 101

80131 Napoli - Italia

 

( Phone: (+39) 081 - 19364281
(     Mobile: (+39) 335-1812526
  Fax: (+39) 081 - 19364302
*     E-mail info@granieriimpresaedile.it

 
  Site Map